Programma del corso

Il preposto: Formazione particolare aggiuntiva

( Ai sensi dell’art 19 Comma 1  lettera g,  del Decreto Legislativo  81/2008  –In conformità dell’Accordo Stato Regioni del 21 Dicembre 2011)

 Corso di 8 ore diviso in 2 lezioni di 4 ore

Prima lezione (ore 4)

Introduzione al corso

ARGOMENTI

Cosa deve sapere il preposto

Il preposto nel testo unico

Il ruolo del preposto: Sorvegliare , Vigilare,

Promuovere la sicurezza

Sanzioni per il preposto

Organizzazione della Prevenzione aziendale

Concetti di Rischi ed infortunio

Diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali

Organi di vigilanza, controllo ed assistenza

Compiti e responsabilità

Seconda lezione (ore 4)

ARGOMENTI

Le tecniche di comunicazione e sensibilizzazione dei lavoratori

Organizzazione del lavoro; – Procedure

Analisi delle diverse soluzioni di gruppo

Coinvolgimento attivo dei lavoratori; –

Comunicazione finalizzata alla gestione della sicurezza.

Valutazione dei rischi dell’azienda in cui il preposto opera

Individuazione misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione

Modalità di esercizio della funzione di controllo dell’osservanza da parte dei lavoratori delle disposizioni di legge e aziendali in materia di salute e sicurezza sul lavoro, e di uso dei mezzi di protezione collettivi ed individuali messi a loro disposizione.

Test Finale

Questionario finale di verifica dell’apprendimento

Test finale di gradimento

Aspetti metodologici ed organizzativi

Riferimenti normativi

Questa lezione costituisce il Corso obbligatorio per tutti i lavoratori che svolgono l’incarico di preposto  in applicazione dell’art. 37 comma 7 del D.Lgs. 9 Aprile 2008, n. 81. e all’ Accordo Stato Regioni 21/12/2011.

Finalità del corso

Il corso vuole fornire ai “preposti” le conoscenze di base della sicurezza e della salute sul luogo di lavoro in applicazione della normativa italiana ed europea e una maggior percezione del rischio nelle proprie attività lavorative.

Destinatari

Tutti i lavoratori “preposti” di qualsiasi azienda, impresa, servizi, nel settore privato ed il quello pubblico, con qualsiasi tipologia di contratto (fisso, progetto, temporale, atipico).

Numero massimo partecipanti: 35 unità.

Metodologia

Il percorso formativo è caratterizzato da una metodologia didattica fortemente interattiva e applicativa su casi ed esempi reali.

Registro

E’ stato predisposto un Registro delle presenze per ogni lezione del corso sul quale ogni partecipante apporrà la propria firma all’inizio e alla fine di ogni lezione.

Docenti

Tutti i docenti iscritti  all’Aifos hanno una formazione e  competenze pluriennali in  relazione alle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro.

Dispense

Ad ogni partecipante verrà consegnato un CD Rom, o dispensa cartacea, contenente documenti di utilizzo e di lettura utili a completare la formazione conseguita.

Verifiche e Valutazione

Il corso si conclude con un test di verifica dell’apprendimento somministrato ad ogni partecipante. Al termine del corso un apposito questionario verrà proposto per la valutazione finale da parte dei partecipanti affinché possano esprimere un giudizio sui diversi aspetti del corso appena concluso.

Attestato

Al termine del corso verrà consegnato l’Attestato individuale ad ogni partecipante, numerato, rilasciato da Aifos ed inserito nel registro nazionale della formazione.

Il bollino olografo, apposto a cura del CFA valida l’attestato.

Archivio generale della formazione

Tutti i documenti del corso, programma, registro con firme degli utenti, lezioni, test di verifica nonché la copia dell’Attestato saranno conservati nell’archivio della  formazione di Aifos quale documentazione della formazione avvenuta secondo le procedure interne del sistema qualità.

AIFOS Soggetto formatore nazionale

Aderente al CNAI, operante su tutto il territorio nazionale individuato ope legis dall’art. 32, comma 4 del D.Lgs. 9 Aprile 2008,n.81 e Accordo Stato Regione del 26/01/2006) per la realizzazione del corso che ne rilascia il relativo Attestato.

C.F.A. Centro di Formazione Aifos

Struttura  formativa di diretta ed esclusiva emanazione dell’Aifos cui sono stati demandati tutti i compiti amministratiti, organizzativi e di supporto alla didattica ed allo sviluppo del corso (Accordo Stato Regione del 06/10/2006).

Ente Bilaterale

Aifos partecipa all’Ente Nazionale Bilaterale delle Organizzazioni Autonome (E.N.B.O.A.) Promosso dal Cnai e dalla FISMIC.

È presente nei consigli di amministrazione degli Enti Regionali bilaterali delle organizzazioni Autonome (ERBOA) in quota datori di lavoro.

I CFA che erogano i corsi a marchio AiFOS tramite il sistema “Gestione corsi”  sono in regola con gli adempimenti di comunicazione agli enti bilaterali.

Info: CFA Aifos Associazione Sophis – Via Brodolini, 16 – Battipaglia (SA)

Tel e Fax 0828/333337 info@sophis.biz – www.sophis.biz

 

Related Posts