Monthly Archives: marzo 2018

PEI e PDP su base ICF – Barletta

Corso di formazione docenti accreditato MIUR DM 177/2000 Direttiva 170/2016

25 ore in aula

Inizio Corso giorno 18 Aprile 2018

Circolo Didattico “Girondi” – Via Giuseppe Zanardelli n. 29 BARLETTA

IntroduzioneLa Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute (ICF) fa parte della Famiglia delle Classificazioni Internazionali dell’OMS insieme all’International Statistical Classification of Diseases and RelatedHealthProblems 10th revision (ICD-10), all’International Classification of HealthInterventions (ICHI), e alle Classificazioni derivate. ICF fornisce sia un linguaggio unificato e standard, sia un modello concettuale di riferimento per la descrizione della salute e degli stati ad essa correlati (ICF, WHO 2001, pag 3). ICF rappresenta una revisione della Classificazione Internazionale delle Menomazioni, delle Disabilità e degli Handicap (ICIDH) pubblicata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) nel 1980 a scopo di ricerca. Il testo dell’ICF è stato approvato dalla 54° World Health Assembly (WHA) il 22 Maggio 2001 e ne è stato raccomandato agli Stati Membri l’uso nella ricerca, negli studi di popolazione e nella reportistica. È stata accettata come una delle Classificazioni delle Nazioni Unite. In quanto tale, costituisce lo strumento adeguato per la realizzazione di mandati internazionali a difesa dei diritti umani nonché di normative nazionali (ICF, WHO 2001, pag 6). L’OMS raccomanda l’uso congiunto di ICD-10 per codificare le condizioni di salute e di ICF per descrivere il funzionamento della persona.

ICF è stata tradotta e pubblicata in molti Paesi. Una prima traduzione italiana è del 2002 relativa alla prima edizione OMS del 2001. A partire dal 2009 è stata pubblicata su questo Portale la versione on-line di ICF 2001 a cura del Centro Collaboratore italiano per la Famiglia delle Classificazioni Internazionali. Sarà disponibile a breve una versione on-line di ICF aggiornata.

Scopi della ICF

La Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute:

  • fornisce una base scientifica per la comprensione e lo studio della salute come interazione tra individuo e contesto;
  • costituisce un linguaggio comune per la descrizione della salute e delle condizioni ad essa correlate, allo scopo di migliorare la comunicazione fra operatori sanitari, ricercatori, pianificatori, amministratori pubblici e popolazione, incluse le persone con disabilità;
  • permette il confronto fra dati raccolti in Paesi, discipline sanitarie, servizi e momenti diversi;
  • fornisce una modalità sistematica per codificare le informazioni nei sistemi informativi sanitari.

ICF può essere utilizzata in tutti quei sistemi che hanno attinenza con la salute, come ad esempio quello della previdenza, del lavoro, dell’istruzione, delle assicurazioni, dell’economia, della legislazione e quelli che si occupano delle modifiche ambientali. Per farlo è necessario definire protocolli di utilizzo di ICF come linguaggio e come modello descrittivo dello stato di salute.

Obiettivi del corso:

  • conoscere le aree fondamentali del l’ICF: condizioni fisiche; funzioni corporee; strutture corporee; attività personali; partecipazione sociale; fattori contestuali ambientali; fattori contestuali personali;
  • Saper interpretare e scrivere i codici ICF;
  • Saper redigere un PEI o PDP su base ICF.

Metodologia: Gli incontri provvederanno momenti di lezioni frontali, discussioni di gruppo su casi clinici e attività laboratoriali.

Programma del corso: Il corso prevede 8 incontri (i primi 7 della durata di 3 ore e l’ultimo della durata di 4 ore) così suddivisi:

  1. ICF: modello bio-psico-sociale;
  2. ICF: linguaggio e struttura;
  3. Esercitazione sull’uso dei codici;
  4. BES su base ICF: la compilazione del PDP;
  5. Esercitazione sulla compilazione di un PDP;
  6. BES su base ICF: la compilazione del PEI;
  7. Esercitazione sulla compilazione di un PEI;
  8. Casi clinici ed esame finale per certificazione

Infrastrutture tecnologiche richieste:PC, videoproiettore, microfono, Internet.

Calendario:  18/04-02/05-09/05-16/05-23/05-30/05-05/06- Orario 16:30-19:30- Ultima lezione 15:30-19:30

Formatrice: dott.ssa Lucia Susca- Psicologa

 Ente formatore:Associazione Sophis | Ente certificatore:Associazione Cultura e Formazione

 Quota di partecipazione: Docenti: Euro 120,00 –  Pagabile con Bonus docenti o bonifico bancario.

 Iscrizione docenti- specifiche: Docenti potranno iscriversi direttamente attraverso la piattaforma digitale S.O.F.I.A. – Sistema Operativo per la Formazione e le Iniziative di Aggiornamento dei docenti.I docenti dovranno accedere alla piattaforma e nella casella di ricerca del catalogo corsi inserire il codice ID CORSO 11474 ID EDIZIONE 18611 oppure il titolo. Successivamente fare clic sulla banda di colore blu e confermare l’iscrizione cliccando sul pulsante “iscriviti ora”. Il docente potrà generare il voucher sul sito “carta del docente” e consegnarlo al desk di accoglienza oppure potrà inserire il codice nell’apposita casella durante l’iscrizione sul portale S.O.F.I.A.

Per iscriverti collegati alla piattaforma http://sofia.istruzione.it/

Se hai difficoltà ad iscriverti non esitare a contattarci allo 0828333337

Coordinate Bancarie: Bonifico Bancario: IBAN IT 95 R 05385 76090 000000003022  – Banca Popolare di Puglia e Basilicata –  Filiale di Battipaglia  (SA) –intestato Associazione Sophis   Via Brodolini, 2  – 84091 Battipaglia  (SA).

Iscrizioni e informazioni: Associazione Sophis, Viale Brodolini n. 2 – 84091 Battipaglia (SA) Tel. 0828333337 Fax 08281733054 – www.sophis.biz – info@sophis.biz

Modulo di iscrizione

 

Verfica

Screening e Diagnosi nell’autismo

Screening e diagnosi nell’autismo.

Preparare, programmare, attuare

Rinviato al mese di Novembre 2018!!

Istituto “Pietro Alberotanza” – Traversa Via Umbria, 5 – Bari

20 crediti ECM

 Programma

Finalità e obiettivi
L’Autism Diagnostic Observation Schedule (ADOS) è un protocollo di osservazione a scopo diagnostico che serve a valutare la comunicazione, l’interazione sociale, il gioco e il comportamento nelle persone con sospetto di autismo, dai bambini in età prescolastica agli adulti.
Scopo del corso è quello di fornire ai professionisti le informazioni relative ad un approccio educativo e sanitario alla problematica al fine di pianificare, programmare ed attuare interventi mirati ed appropriati.

I giornata 

  • -Presentazione ADOS-2: principali novità e criteri diagnostici secondo DSM-5 e DSM-IV
  • -I Disturbi dello spettro dell’Autismo: i sintomi precoci e gli strumenti per lo screening
  • -La nuova edizione dell’ADOS e il modulo Toddler
  • -Le attività del modulo Toddler: visione dei materiali e  delle procedure di somministrazione
  • -Il protocollo finale e l’elaborazione delle osservazioni

II giornata 

  • -Il Modulo 1/2: presentazione di una somministrazione
  • -Il Modulo 1/2: presentazione di una decodifica e attribuzione dei punteggi
  • -Il Modulo 3/4: presentazione di una somministrazione
  • -Il Modulo 3/4: presentazione di una decodifica e attribuzione dei punteggi
  • -Test ECM

Partecipanti: Il corso si rivolge a NPI, Psicologi, Psichiatri, TNPEE, Logopedisti, Fisioterapisti, Educatori Professionali, Tecnici della Riabilitazione Psichiatrica e Docenti, Uditori, che necessitino di apprendere i fondamenti per una somministrazione corretta ed efficace di ADOS-2 a fini diagnostici. Il corso si rivolge anche a Terapisti che necessitano di comprendere la metodologia e gli indicatori che hanno portato alla diagnosi di autismo, ai fini della progettazione dell’intervento.

Docenti

Dott. Alessandro Frolli, Dott. Giangennaro Coppola,
Dott.ssa Francesca Operto, Dott.ssa Antonella Cavallaro,
Dott.ssa Antonia Bianco, Dott. Fulvio D’Amico

Responsabili Scientifici

Dott. Giangennaro Coppola – Dott. Dragone Domenico – 

Dott.ssa Francesca Operto

Avvertenze: L’iscrizione implica l’accettazione da parte dei partecipanti del divieto assoluto di qualsiasi tipo di registrazione dei filmati proposti durante il corso.

Quota di partecipazione: Iscrizione singola con crediti ECM Euro 170,00- Iscrizione gruppi da minimo 5 persone Euro 146,00 – Uditori, senza crediti ECM Euro 100,00  – Studenti Euro 73,00 – Docenti Euro 120,00 – Iscritti all’ordine Psicologi Puglia, sconto del 10% sulla quota di partecipazione

Iscrizione Operatori Sanitari: Gli Operatori sanitari potranno iscriversi utilizzando il form sottostante ed inviando copia della ricevuta del bonifico bancario a info@sophis.biz. Nella causale del bonifico occorrerà indicare Cognome, Nome, titolo e sede del corso (Es. Mario Rossi Screening e diagnosi nell’autismo- Bari)

Iscrizione Docenti: I docenti potranno iscriversi direttamente attraverso la piattaforma digitale S.O.F.I.A. – Sistema Operativo per la Formazione e le Iniziative di Aggiornamento dei docenti- attraverso il sito http://sofia.istruzione.it//.

Dopo aver effettuato l’accesso, ricercare nel catalogo l’evento di interesse inserendo il codice identificativo del corso 11100 e procedere all’iscrizione ed all’eventuale inserimento del codice identificativo del voucher generato in precedenza sul sito https://cartadeldocente.istruzione.it/.

Coordinate Bancarie: Bonifico Bancario: IBAN IT 95 R 05385 76090 000000003022  – Banca Popolare di Puglia e Basilicata –  Filiale di Battipaglia  (SA) –intestato a Associazione Sophis   Via Brodolini, 2  – 84091 Battipaglia  (SA).

Iscrizioni e informazioni: Associazione Sophis, Viale Brodolini n. 2 – 84091 Battipaglia (SA) Tel. 0828333337 Fax 08281733054 – www.sophis.biz – info@sophis.biz

|Scarica la locandina|

Modulo di iscrizione

 

Verfica